Prima Pagina

CATANZARO 19-03-10

Oggi al complesso monumentale San Giovanni
l’inaugurazione dell’Archivio storico comunale

Si terrà oggi, venerdì 19 marzo con inizio alle ore 17.30,nel Complesso Monumentale del San Giovanni, l'inaugurazione dell'Archivio storico della Città di Catanzaro.  Guidato dalla dott. Maria Teresa Stranieri, direttrice della Biblioteca comunale Filippo De Nobili, l'Archivio sarà aperto al pubblico dal 21 marzo, per cinque giorni alla settimana.  L'Archivio, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del comune di Catanzaro -   situato in quello che fu il convento dei Carmelitani scalzi, detti anche teresiani, ospita quattro fondi documentali: quello denominato “Comune”, con tutta la documentazione prodotta dall’amministrazione civica dall’Unità d’Italia al 1969 e i registri di giunta, decurionato (l’antica assemblea comunale pre-unitaria) e del consiglio comunale post-unitario e repubblicano dal 1809 al 1969; il fondo “Istituto Giuseppe Rossi”, con i documenti dell’orfanotrofio maschile comunale dall’Unità al 1987; il fondo della “Congregazione di Carità”, dall’Unità agli anni Trenta del secolo ventesimo; quello dell’ECA, “Ente Comunale di Assistenza” dal 1935 agli anni Ottanta. L'occasione del taglio del nastro, che avverrà alla presenza del primo cittadino on. Rosario Olivo e dell'assessore alla Cultura Antonio Argirò, si concentrerà su più momenti: il primo sarà l'apertura della mostra permanente a cura dell'architetto Oreste Sergi "La memoria di carta" in cui sono esposti disegni a china e documenti relativi alle chiese cittadine, alla tranvia, al mercato e al vecchio teatro comunale, oltre ai carteggi sui monumenti storici più importanti della città. Il secondo è il concerto del trio formato da violino, violoncello e chitarra con i maestri Sergio Messina, Salvatore Fiorentino e Giovanni Doria. L’Archivio storico di Catanzaro entrerà anche nella storia postale: alla cerimonia di apertura, infatti, Poste Italiane ha  dedicato uno speciale annullo filatelico, voluto dall’Assessorato alla Cultura del Comune, e che sarà disponibile nello stand allestito all’interno del San Giovanni. Il servizio sarà attivo, venerdì 19 marzo,  dalle ore 16 alle ore 22. Con questo annullo sarà bollata tutta la corrispondenza presentata direttamente allo sportello temporaneo e quella che verrà inviata, in busta regolarmente affrancata, al referente filatelico di Poste Italiane, Filiale di Catanzaro. Nello stand di Poste sarà possibile trovare anche francobolli tematici, e tutte le novità filateliche. L’annullo postale rappresenta certamente un’occasione interessante, non solo per i collezionisti, ma anche per tutti coloro che desiderano un ricordo unico e tangibile nel tempo di questa importante manifestazione.